Authentica

... è un'emozione da condividere in intimità. “Ricordo mio padre, lavorava dietro a un banco in legno, riusciva a guardare tutti i tavoli. Voglio ritornare all’intimità del mio lavoro”.

Un posto dove ritornare alle origini, in cui è possibile ascoltare, meditare, creare. Dove è possibile formare, istruirsi e fare ricerca. Un posto vissuto con intimità, in maniera esclusiva, per esaltare i sapori, per approfondire, per riconciliarsi, per dare spazio al rapporto umano.

Non è un invito a rallentare. A Caiazzo non si spegne mai la luce nè il fuoco. La sala è stata ricavata nell’ultimo ambiente a disposizione del palazzetto di vico San Giovanni Battista. All’ultimo piano, adiacente alle camere per gli ospiti. Un’idea quindi che, non a caso, porta in direzione dell’ospitalità.


La pizza, il mestiere, il contatto umano

Un tavolo per 8 persone, un banco di lavoro per il pizzaiolo e un forno. Ferro, legno e pietra i materiali utilizzati. Un ambiente semplice, “per ritrovare me stesso, e il mestiere che torna a essere protagonista”

TIPOLOGIE DI PRENOTAZIONE