MICHELIN CI DEDICA UN'ALTRA PAGINA - Pepe In Grani

MICHELIN CI DEDICA UN’ALTRA PAGINA

MICHELIN CI DEDICA UN’ALTRA PAGINA

La Michelin ci ha appena dedicato un’altra pagina della sua prestigiosa Guida. Ho avuto l’onore e il piacere di rispondere ad alcune domande e di condividere le mie preferenze e le mie emozioni su un prodotto, la pizza, che è frutto del mio lavoro e, soprattutto, delle mie passioni. Ma la pizza di Pepe in Grani è anche parte di un percorso fatto di piccoli progetti, come Kytaly Ginevra e Hong Kong, incentrati sulla qualità e sulla continuità di ciò che, quotidianamente, realizziamo a Caiazzo. L’attenzione riservata al nostro lavoro dalla Michelin, che è tornata a parlare di noi per la seconda volta nell’ultimo mese, mi riempie di orgoglio. Si tratta del riconoscimento di una lunga tradizione familiare, cominciata da mio padre e da mio nonno, che ha ispirato le mie idee, la mia esperienza e la mia scelta di creare un saldo legame tra pizza e territorio. Oggi, io porto i prodotti della regione Campania e dell’Alto Casertano nel mondo e riconosco le mie origini e la mia identità in ciò che faccio. Oggi, io sono anche fiero di essere parte di un disegno collettivo, in cui i miei ragazzi ottengono il medesimo risultato, garantendo la qualità e i sapori della mia pizzeria, qui come all’Estero. Il mio speciale grazie va al mio staff, alla famiglia Bortesi per kytaly e Kytaly Hong Kong e per aver creduto in me, alla Michelin per questa ulteriore attestazione di stima e, naturalmente, ai miei clienti che mi dimostrano ogni giorno la loro fiducia. Tutto questo ci fa credere di essere sulla strada giusta per i nostri obiettivi futuri. Grazie.